C’è un bosco in città dedicato a Lia “l’angelo dei barboni”

di Gianfranco Quaglia

Lia Varesio, a Torino, è un nome e un’icona. La chiamavano “L’angelo dei barboni” perché, tra mille difficoltà, aveva trascorso la vita a occuparsi degli altri e degli emarginati. Fondò l’associazione “Bartolomeo & C.” che oggi porta avanti le sue idee e rappresenta un riferimento sicuro. Qualche giorno fa a Palazzo Nuovo sede dell’Università, a […]

Oltre il biologico. Il riso secondo Stocchi

di Gianfranco Quaglia

Lo chiamano “Metodo Stocchi”, alias come coltivare il riso con metodologie che vanno oltre il biologico. Stocchi è il cognome della famiglia che alla Cascina dell’Angelo di Rovasenda (VC) è titolare dell’azienda agricola “Una Garlanda”. Siamo nella Baraggia, tra Vercelli e Biella, il Monte Rosa sembra incombere a due passi. Gli avi degli Stocchi arrivarono […]

“Ciapa e porta a ca”. Food bag antispreco

di Gianfranco Quaglia

Di questi tempi, in questi momenti, con i costi di materie prime e dell’energia schizzati, ogni azione o iniziativa antispreco diventa un contributo al risparmio e alle buone pratiche. In questa direzione l’iniziativa che l’assessorato all’agricoltura e cibo della Regione Piemonte, in collaborazione con VisitPiemonte, ha promosso su tutto il territorio subalpino. Il titolo è […]

Un bicchiere di buonsenso sconfigge il Cancer Plan

di Gianfranco Quaglia

Ha vinto il buonsenso. Che tradotto nel bicchiere significa: consumo moderato, non abuso o uso nocivo. L’Europarlanento ha salvato quasi diecimila anni di storia del vino, come sottolinea Coldiretti. Se fosse passata la proposta iniziale, quella prevista dal progetto “Cancer Plan”, su ogni etichetta di Barbera, Barolo, ma anche di Prosecco, sarebbe apparsa una scritta […]

Battaglia sul “Cancer plan” che mette al bando il vino

di Gianfranco Quaglia

E’ una levata di scudi contro il “Cancer plan”, il progetto che l’Unione Europea dovrebbe adottare per limitare l’uso dibevande alcoliche, vino compreso. Anzi, per metterlo al bando. “Crediamo che sia antiscientifico e dannoso continuare a demonizzare le bevande alcoliche, in particolare i vini, considerandole come fattori di rischio per il cancro in sé e […]

Il camper dei fiori un abbraccio lungo novemila chilometri

di Gianfranco Quaglia

Ricominciamo dai fiori.  Anzi dai comuni fioriti. Di più: da 645 comuni, uniti in un grande abbraccio virtuale (ma anche in presenza) che sarà realizzato da un camper in viaggio, seguendo un itinerario che disegnerà tutto il perimetro punteggiato da località lungo il litorale dello Stivale Italia. Il progetto si chiama “RinascItalia”, ideato dall’Associazione Asproflor […]

C’è l’acchiappasole nel futuro dei campi

di Gianfranco Quaglia

Il balzo dei costi della bolletta energetica induce a cambiamenti e riflessioni anche nelle aziende agricole. Spinte a trovare alternative, tra queste l’energia ricavata dall’agrovoltaico. Traduzione: pannelli solari cui stanno ricorrendo in molti per autoconsumo. A questo proposito vale la pena di sottolineare la consistenza del “parco acchiappasole” in Italia: sin qui gli impianti installati […]

Riso al collasso con il Farm to Fork

di Gianfranco Quaglia

Il paradosso balza subito all’occhio: a fronte di prezzi di mercato mai così elevati, un documento di Copa-Cogeca (l’organizzazione europea che riunisce le cooperative) sottolinea che “senza una chiara e solida valutazione d’impatto tecnico-scientifica sugli obiettivi proposti, l’intero settore europeo del riso viene messo a rischio di collasso”. Collasso? Giuseppe Ferraris, presidente del Gruppo Riso […]

Riecco la Cambogia Incubo dei risicoltori

di Gianfranco Quaglia

La Cambogia rialza la testa sul riso europeo, quindi anche su quello italiano. A fine gennaio scatta la “disapplicazione” della clausola di salvaguardia che sin qui (per tre anni) ha protetto il riso Made in UE e in particolare il Made in Italy dalle importazioni selvagge a prezzi decisamente concorrenziali. Uno scudo che Ente Nazionale […]

I produttori di cibo puniti all’origine dall’aumento dei costi

di Gianfranco Quaglia

Gli agricoltori non immaginavano di essere puniti così duramente. Eppure a loro viene riconosciuto il merito e il ruolo essenziale di aver servito e salvato il Paese nei giorni più drammatici della pandemia. La ricompensa? Aumento dei costi produzione, che per alcune materie prime hanno superato di  tre-quattro volte quelli di un anno fa.  Colpiti, […]