Primavera. Resistere a bordo di un trattore

di Gianfranco Quaglia

Un video della durata di 30 secondi. Il titolo: “Primavera. Resistere”. Traduzione: la stagione della rinascita alle porte. Bastano queste due parole, il sottofondo di un trattore Landini che con un aratro quadrivomero d’epoca avanza spedito nella risaia pronta a essere violata dopo il riposo invernale, per restituirci il senso della resilienza. Non c’è Covid […]

Se la Slovenia ci scippa l’aceto balsamico

di Gianfranco Quaglia

Gli attacchi all’agroalimentare Made in Italy non sono una novità. L’Italian sounding, il fenomeno per cui si utilizzano marchi e immagini evocativi del cibo italiano, genera un fatturato che sfiora i 100 miliardi di euro e colpisce le nostre eccellenze. Ma era impensabile che venisse sferrato un attacco all’Italian food, quello vero, cercando di ottenere […]

La risaia da remoto accende il dibattito sull’uso dell’acqua

di Gianfranco Quaglia

Acqua al centro di un inverno da remoto. Così si potrebbe definire la “full immersion” dedicata ai risicoltori nei mesi solitamente utilizzati per incontri, confronti, in sintesi aggiornamento professionale che si identifica con la formazione continua diventata indispensabile anche nel mondo agricolo. Una serie di webinar organizzati da Ente Nazionale Risi e dalle Università hanno […]

La fame di riso spinge (ma non troppo) verso una risaia più larga

di Gianfranco Quaglia

Non sarà una risaia extralarge come richiesto dall’industria. Ma sicuramente rinforzata rispetto al 2020. Gli acquisti sono in aumento per l’effetto pandemia che ha spinto i consumi domestici. Ma non solo: la tendenza salutistica, in italia e nel resto d’Europa, la presenza di comunità etniche, l’utilizzo nella preparazione dei derivati, sono tutti fattori che stanno […]

Vino, fa bene o fa male? Un bicchiere mezzo pieno

di Gianfranco Quaglia

L’eterno dibattito sui benefici e sugli effetti negativi del vino ora passa dalle aule scientifiche alla Commissione Europea. E rischia di causare un cortocircuito. Sino a che punto un bicchiere fa bene? Ed è bene mettere in guardia i consumatori dall’uso con un “alert” sull’etichetta delle bottiglie, così come avviene sui pacchetti di sigarette per […]

Con il NutrInform 4 cucchiai di riso possono bastare

di Gianfranco Quaglia

Quante volte ci siamo detti “Ho bisogno di ricaricare le pile”! Oppure “Ho un calo di zuccheri”! Insomma, la necessità fisica e psicologica di placare i morsi, il languore. E tutti sappiamo quanto costi al nostro organismo e alla forma lasciarsi andare agli eccessi e per contrappasso quanto sia faticoso osservare le diete. Non è […]

Da grande? Farò il pastore

di Gianfranco Quaglia

Che cosa farò da grande? Il pastore. Non è un’utopia o una provocazione. Semplicemente è una vocazione che si sta manifestando anche fra giovani con laurea in tasca. L’identikit del pastore del Terzo Millennio diverge dalla figura oleografica che immortala il guardiano di pecore, bastone fra le mani, cane che accudisce il gregge. Ci consegna […]

Ballando sotto la pioggia Il prosciutto diventa più blu

di Gianfranco Quaglia

Due aziende del settore gastronomico, impegnate in mondi diversi, decidono di unire fantasia e professionalità dando vita a un prodotto singolare: il “Prosciutto Più blu”. Un esempio di sinergia tra Luigi Guffanti 1876 di Arona, sulla sponda piemontese del lago Maggiore, “santuario” di affinatori di formaggi e il Salumificio Venegoni di Boffalora sopra Ticino, in […]

Arsenico & company? Il riso italiano è sicuro e fra i più indenni

di Gianfranco Quaglia

In un anno terribile come il 2020, segnato dalla pandemia, la notizia arrivata dal Regno Unito è passata sotto traccia: l’arsenico contenuto nel riso, anche a piccole dosi, sarebbe alla base ogni anno di migliaia di morti. L’affermazione sarebbe frutto di uno studio condotto dall’Università di Manchester in collaborazione con quella di Salford, esplorando la […]

Un fiore e un albero la grande bellezza che ci farà ripartire

di Gianfranco Quaglia

Ripartiamo dai fiori e dalle foreste. Non è solo uno slogan, ma un impegno. Arriva soprattutto dalle valli e dalle montagne, che tutto sommato hanno dimostrato di resistere meglio all’ondata della grande pandemia anche sotto il profilo economico. Marco Bussone, presidente di Uncem (Unione comuni, comunità e degli enti montani):”Una perdita dimezzata rispetto alle grandi […]