Il vigneto del prof parla ai giovani di pace e solidarietà

di Gianfranco Quaglia

C’è un “vigneto narrante” sulla collina di Briona, a pochi chilometri da Novara. Racconta di un uomo, anzi di un “prof” che ha lasciato un segno profondo in molti studenti diventati grandi, quasi tutti affermati nel mondo dell’agricoltura. Si chiamava Carlo Garavaglia e a lui è stato intitolato questo vigneto di 4 mila metri quadri, […]

Il riso non abbonda anzi, potrebbe mancare

di Gianfranco Quaglia

E se venisse a mancare il riso in tavola? Se diventasse merce così rara da non trovarne più sugli scaffali dei supermercati? Insomma, tanto preziosa da essere contesa? Domande impensabili sino a un anno fa, ora legittime e con risposte imprevedibili. Airi (Associazione industrie risiere italiane) lancia un appello non solo generico, ma ufficiale. E […]

“In quel piatto ricco si ficca la mafia”

di Gianfranco Quaglia

“Piatto ricco mi ci ficco”. Giancarlo Caselli, già procuratore generale presso la Corte d’Appello di Torino, procuratore capo a Palermo e Torino, riassume delle cosiddette agromafie. In altre parole: la criminalità organizzata nel mondo dell’agroalimentare. Il magistrato fra i più noti d’Italia, ancora in prima linea nella lotta all’illegalità, è presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio […]

ll riso italiano Dop star di Hollywood

di Gianfranco Quaglia

Bbwo. In apparenza una sigla, in realtà un acronimo: Barolo & Barbaresco World Opening. E’ l’evento che a Hollywood ha messo in evidenza i prodotti tipici italiani, “Top tales – a piece of Europe on Your table”, storie al top, un pezzo d’Europa sulle vostre tavole. Con i grandi vini del Piemonte anche il riso […]

Quella “creatura” uscita dal purgatorio è il Gorgonzola

di Gianfranco Quaglia

Questi sono i giorni del gorgonzola. Protagonista a Cibus, dove il Consorzio di Tutela è presente con il presidente Antonio Auricchio, il direttore Stefano Fontana e gli allievi dell’Istituto alberghiero Ravizza di Novara che interpretano con le loro ricette le infinite varianti sul tema consentite dall’erborinato Dop made in Italy più famoso nel mondo. Ma […]

Il “Piano Laghetti” ci salverebbe dalla siccità

di Gianfranco Quaglia

C’è chi ha imprecato e chi ha pregato alzando gli occhi al cielo. Quasi cinque mesi senza pioggia hanno riarso i campi, assetato il suolo, messo a rischio i prossimi raccolti. L’acqua che dovebbe servire alle risaie viene distribuita quasi con il contagocce dai consorzi irrigui, che attingono alle residue riserve di laghi e fiumi. […]

I conti in tasca all’azienda risicola

di Gianfranco Quaglia

Uno studio dell’Associazione laureati in scienze agrarie e forestali di Vercelli, presieduto da Antonio Finassi, fotografa i costi di produzioni delle aziende risicole. Lo studio è stato realizzato da Giuseppe Sarasso, segretario della stessa associazione, anch’egli come Finassi accademico di Agricoltura. Evidenzia alcuni numeri che parlano senza bisogno di commenti: il gasolio agricolo in due […]

Certezze da rivedere per assicurare il cibo sulle nostre tavole

di Gianfranco Quaglia

Covid, guerra in Ucraina, speculazioni: una tempesta perfetta, verrebbe da dire, che si abbatterà anche sulle tavole dei consumatori. Il mondo dei campi, per primo, aveva lanciato l’allarme. Destabilizzazione dei mercati, carenza di materie prime, aumento esponenziale dei costi (oltre il 100% dei fertilizzanti che prima arrivavano dalla Russia), stanno mettendo a forte rischio la […]

In “vino veritas”. Si riparte dal Vinitaly

di Gianfranco Quaglia

“In vino veritas”. Mai come adesso il detto latino è stato più veriterio. Perché dal vino si può ripartire. Vinitaly, la grande manifestazione che domenica 10 aprile si aprirà a Verona dopo due anni di assenza dovuta alla pandemia, è il termometro di una condizione socio-economica che riguarda non solo i produttori, ma anche il […]

Ci salveranno gli hotel delle api e dei pronubi

di Gianfranco Quaglia

Produrre di più per avere l’autosufficienza alimentare. Ribaltare stereotipi, indicazioni contenute nel “Green Deal” e nella futura Pac, per dare modo agli agicoltori di sfruttare anche le terre a riposo. La guerra in Ucraina ha rivoluzionato prospettive e vincoli, L’UE è stata costretta a rivedere imposizioni che sembravano mantra. Ma si può fare ancora di […]