Passerelle a Vinitaly e assenze a Bruxelles

di Gianfranco Quaglia

Il Vinitaly 2018 ha confermato, se ce ne fosse stato bisogno, di essere non solo la vetrina mondiale del vino ma il palcoscenico scelto e preferito dalla politica italiana. La fase di particolare incertezza che stiamo vivendo è stata contrassegnata dalla presenza, meglio dalla passerella dei big, a cominciare da Salvini e Di Maio, per […]

Fame di parole giuste contro le bufale nel piatto

di Gianfranco Quaglia

L’aberrazione è stata raggiunta a Vienna, dove va di moda il Salsicciotto Falcone grigliato. In Spagna, invece, c’è voluta l’indignazione di uno studente italiano che frequentava l’Erasmus perché il Tribunale dell’Unione Europea intervenisse e desse torto alla catena di ristoranti dal titolo inequivocabile: “La Mafia se siente a la mesa” (La Mafia si siede a […]

Giovani primi in Europa e Roma la più agricola

di Gianfranco Quaglia

Denatalità record e altri primati negativi fanno – come noto – dell’Italia il fanalino di coda in Europa. Ma c’è per fortuna qualche dato in controtendenza che arriva dall’agricoltura: con 53.475 imprese agricole condotte da under 35 il nostro Paese è al vertice nell’area Ue. E c’è una città che può sventolare la bandiera sulla […]

Il fact checking di Bruxelles su risicoltori e riserie

di Gianfranco Quaglia

L’allargamento dell’Unione Europea a 28 membri doveva essere una grande opportunità per il riso Made in Italy che avrebbe dovuto fruire di nuovi mercati. E così è stato per qualche anno, tanto che la superficie media risicola in Italia era passata da 170 mila ettari a 247 mila. Sino a quando gli effetti della globalizzazione, […]

Basterebbe un catino per trattenere la goccia che manca ai campi

di Gianfranco Quaglia

Ciò che facciamo non è che una goccia nell’oceano. Ma se questa goccia non ci fosse, all’oceano mancherebbe. L’incipit della bellissima preghiera di Santa Teresa di Calcutta è risuonata come un monito durante la Giornata Mondiale dell’acqua, celebrata il 22 marzo, soprattutto per un richiamo all’eticità dell’uso idrico, degli sprechi, delle responsabilità e omissioni. Basti […]

Il valzer dei dazi punisce l’Italia due volte

di Gianfranco Quaglia

Il pugno di ferro di Trump che vuole imporre dazi doganali sull’acciaio e l’alluminio provenienti dall’Europa rischia di vere effetti anche nel piatto. A rischio potrebbe essere anche il nostro agroalimentare. Il vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo de Castro, interviene per mettere in guardia da un pericolo di escalation tra le due […]

Se il nero avanza nella terra dei canguri fa bene al nostro riso

di Gianfranco Quaglia

L’annuncio, pubblicato sul portale dell’Ente Nazionale Risi, a prima vista suona come un normale avviso: “L’ufficio di Sydney dell’Italian Agency informa che un operatore australiano, Euro Pantry, specializzato in prodotti di altissima qualità e fornitore dei migliori ristoranti di Sydney e Melbourne, è alla ricerca di fornitori italiani di riso nero. Per quanto riguarda i […]

Vietnam-Cambogia-Ue un maledetto triangolo che deprime il nostro riso

di Gianfranco Quaglia

Ora non esistono più dubbi sulla illegittimità dei benefici concessi dalla Commissione europea alla Cambogia, considerato Paese meno avanzato, che fruisce del diritto di esportare il riso a dazio zero, con l’intenzione di favorire le miserrime condizioni dei contadini. La realtà è ben diversa in quel Paese, che rientra nella lista degli Eba (everything but […]

Un po’meno vegani più vegetariani. E trionfa la carne

di Gianfranco Quaglia

Nell’anno internazionale del cibo italiano, proclamato dai ministeri della Cultura e delle Politiche Agricole, partono iniziative in tutte le regioni, ma arrivano anche notizie che fanno riflettere sul mondo dell’agroalimentare e le tendenze dei consumatori. Alcune riguardano la tutela di ciò che è destinato all’alimentazione, con il “fake”, il falso nel carrello della spesa: un […]

Al candidato far sapere che alla lettera A si può scrivere agricoltura

di Gianfranco Quaglia

La fabbrica delle promesse della campagna elettorale sta toccando tutti i temi più scottanti e “di pancia”, quelli che vanno dai migranti alla sicurezza, dalle pensioni alle soluzioni per l’occupazione, alla decontribuzione, alla flat tax e alla gestione della prostituzione e a Rimborsopoli. Di tutto e di più. Ma il promessificio ha dimenticato alcuni aspetti […]