Il rebus del greening rompicapo in campo

di Gianfranco Quaglia Greening, parolina magica la cui traduzione dall’inglese si presta a numerosi significati: inverdendo, inverdimento, verdeggiando, mela dalla buccia verde. Ma anche ingannando. L’Unione Europea l’ha presa a prestito per applicare la nuova Pac (Politica agricola comune), che da qui al 2020 sarà la base per i sostegni alle aziende. Fortemente ispirata aun […]

L’angelo di Gio una luce nel tunnel

L’angelo di Gio una luce nel tunnel

di Gianfranco Quaglia Malpensa, Terminal Uno, Porta di Milano. Passeggeri in transito, provenienti dal Malpensa Express o in procinto di salirvi. Idiomi, abiti, volti da tutto il mondo: un crocevia di emozioni che aumenterà nei prossimi mesi, a mano a mano che il conto alla rovescia si avvicinerà a quello che è considerato l’evento, Expo […]

Con Excelso Lacte l’impresa si fa in dieci

di Gianfranco Quaglia «Excelso Lacte». Questa espressione latina è stata adottata per definire un nuovo modello di reti d’impresa che potrebbe fare proseliti. E’ un sistema che coinvolge più aziende del settore zootecnico per fronteggiare crisi e fare mass acritica, dare forza ai singoli aderenti. Esempi analoghi li troviamo in altri comparti produttivi (industria, commercio, […]

Vexpy e Nebby due mascotte per Expo

di Gianfranco Quaglia Foody, la mascotte inventata per Expo 2015, presto avrà due fratellini: Vexpy e Nebby. Due pupazzi che usciranno da un concorso di idee fra tutti gli allievi delle scuole elementari e medie della provincia di Novara. Cinquemila scolari e studenti pronti a cimentarsi per fare sentire meno solo quel Foody che dovrebbe […]

Siro Lombardini l’amico di Novara che insegnò a Prodi

di Gianfranco Quaglia Il telefono squillava poco dopo le sette, quando i giornalisti che hanno fatto tardi la notte sono ancora al primo sonno. «Ha tempo per un caffè?». Dall’altra parte era lui, Siro Lombardini, che aveva già in testa qualcosa: il caffè offerto dal professore, presidente della Banca Popolare di Novara, ex ministro delle […]

L’uomo che insegna a combattere il dolore con l’amore per gli alberi

di Gianfranco Quaglia Un albero, dieci, cento. Mille alberi. In principio era solo un faggio, esile, messo a dimora nel Parco Forlanini accanto all’aeroporto di Linate. Poi è diventato un bosco, il Bosco dei Faggi. Dietro quel primo albero, tredici anni fa, c’era un uomo, Paolo Pettinaroli da Romagnano Sesia (Novara) che aveva perso un […]

Toglietemi tutto non la mia mela

di Gianfranco Quaglia Quando i pochi nipoti delle poche coppie superstiti di questa lunga crisi scriveranno la storia dei loro nonni, forse dovranno aggiornare anche alcuni luoghi comuni e antiche pillole di saggezza popolare. Una, in particolare, sembra stinta. O, meglio, in parte disattesa. Ci riferiamo all’universale, conosciuta massima «Una mela al giorno toglie il […]

Dietro i numeri del riso una Bruxelles sorda e bizantina

di Gianfranco Quaglia Ormai è una guerra di cifre quella che si sta combattendo a distanza tra i risicoltori italiani e Bruxelles. Un balletto di numeri dietro cui si nasconde da una parte l’ottusità di una burocrazia europea che evita di affrontare il tema in profondità, dall’altra la realtà di un settore costretto a subire […]

«Doggy bag» inno al risparmio ai tempi della crisi

di Gianfranco Quaglia Ristorante nel centro di Torino, li cliente salda regolarmente il conto, ripone la ricevuta in tasca e si avvia alla porta. Ma il cameriere lo rincorre trafelato: «Scusi, signore, vuole portarsi via la bottiglietta di minerale che ha lasciato a metà? in fondo l’ha pagata per intera». Il cliente guarda trasecolato, ringrazia […]

La risaia di Putin si sposa con la terra di “Riso amaro”

di Gianfranco Quaglia Le risaie di Putin e quelle di casa nostra. Che cosa “c’azzeccano”? C’entra che oltre i conflitti, le divergenze, gli embarghi e le ritorsioni, il riso corre su un binario tutto suo, travalicando confini e dimostra che il cereale più consumato al mondo è sinonimo di prosperità e di interessi comuni. E, […]